Get a site

Il capodanno cinese

Chi ha detto che ci può essere solo un capodanno?

Se cercate la vostra “Page one”, il vostro capodanno personale, se gennaio non è andato esattamente come vorreste, siamo qui per darvi una dritta: Martedì 5 Febbraio è capodanno ed i festeggiamenti dureranno almeno una settimana!

Beh? Che fate ancora qui? Continuate a leggere e architettate dei festeggiamenti degni di un nuovo anno.

Info:

Festa di Primavera o Capodanno lunare, il capodanno cinese coincide con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno. Il 2019 sarà l’anno del Maiale, ultimo segno dello zodiaco cinese.

Le caratteristiche di questo segno sono la gentilezza e la stabilità, generosità, accompagnate da coraggio e una buona dose di irascibilità.

Cose da fare

Per chi volesse:

sperimetare

guardare

ascoltare

osservare 

curiosare

imparare

trovare

Per i curiosonitrovate Liu Bolin L’artista cinese che combinando fotografia e performance si mimetizza nelle sue instillazioni.  Dove? Nel cuore del Quadrilatero della Moda: dal 3 al 10 febbraio, infatti, MonteNapoleone District organizza MonteNapoleone Chinese New Year, ospitando la mostra fotografica The Invisible Man.

Per i business oriented: “Forum Consumi, turismo, lusso: i driver dell’economia cinese all’epoca di Xi Jinping”. Protagonisti del dibattito, saranno Francesco Boggio Ferraris di Fondazione Italian Cina, che farà un ritratto dei nuovi big spender cinesi, Antonella Bertossi di Global Blue, che racconterà i globshopper cinesi, Andrea Ghizzoni di Tencent – IBG/Retex, che guarderà all’innovazione digitale come driver di sviluppo dei consumi, mentre Andrea Pira di Class Editori, spiegherà come le politiche di Pechino puntano a promuovere i consumi. Il 6 febbario dalle 3:00

Per gli instagramers: in Largo la Foppa ammirate l’installazione a forma di maiale gonfiabile alta oltre 3 metri a cura di Cathay Pacific.

Per chi volesse:

mangiare 

mangiare 

mangiare

mangiare

mangiare

mangiare

Bon Wei: dal 4 al 17 febbraio 2019 il ristorante celebra l’ingresso nell’anno del Maiale con un MENU all’insegna di ROSSO (hong) e TRADIZIONE, un menu studiato in abbinamento ai vini di Cuzziol GrandiVini, prezzo per il menù 110/90 euro.

Biofficina: organizza l‘Aperiporco: in collaborazione con Social Street Paolo Sarpi, Sarpi Drinks e Sarpi Food Tour dalle 17 alle 23 si festeggia il Capodanno Cinese mangiando, ovviamente, maiale. (panino con la salamella, porcadas e braci!) via Signorelli 13.

RosebyMary: partecipa all’euforia generale cambiando un po’ il suo menù. Saranno sisponibili i jaozi, tipici ravioli cinesi cotti a vapore, ripieni di verdure biologiche e tofu.

Per tutti: domenica partecipate alla danza del Dragone.  Appuntamento alle 14:00 con partenza in Piazza Gramsci. L’esibizione proseguirà in zona Paolo Sarpi seguita da varie scuole di danza ed arti marziali, predetevi tra dragoni di carta, ombrellini colorati lanterne rosse e festeggiate (di nuovo) il capodanno!!
Qualcosa di diverso? 
Be updated